Biografia

Versione stampabile

Santino Langé, nato a Busto Arsizio il 9 luglio 1936, laureato in Architettura nel 1960, Facoltà di Architettura, Politecnico di Milano, libero docente in "Caratteri stilistici e costruttivi dei Monumenti" (1969), professore ordinario di “Restauro Architettonico”, Università degli Studi, Genova (1980), indi di “Storia dell’Architettura”, Politecnico di Milano (1992), direttore Dipartimento di Ingegneria per il Recupero Edilizio e Territoriale (1985) e del Dipartimento di Ingegneria dei Sistemi Edilizi e Territoriali (1987-1990), preside vicario della VI Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Milano (2000-06), direttore master in “Analisi e gestione del patrimonio paesistico”, Polo di Lecco del Politecnico di Milano (2000-2004), dal 2006 ordinario fuori ruolo.
 
Dal 1972 ha espletato numerosi incarichi di insegnamenti ufficiali, di supplenze e in corsi di specializzazione, dottorati e perfezionamento presso l’Università di Genova, il Politecnico di Milano, l’Università di Brescia e l’Università Statale di Milano. Membro di diverse Commissioni di gestione e di didattica del Politecnico di Milano.
 
Ha collaborato a manifestazioni, istituzioni culturali o di ricerca per la Triennale di Milano dal 1979; per la Biennale di Venezia (Sezione Architettura e Arti Visive), per Comitato scientifico dell’ I.R.E.R. Sul problema generale dell'insegnamento superiore rappresentante per l'Italia presso il CEPES (Ufficio dell'UNESCO per l'Insegnamento Superiore) dal 1981; membro della Delegazione Italiana per gli Scambi Culturali con la Germania Federale (1983); responsabile della ricerca "L'istruzione superiore in Italia," dal 1983 (Centro Studi e Ricerche del Ministero della Pubblica Istruzione).